Listen to the dragon
Ask The cat
Follow the wolf
And you will know

Listen to the dragon
Let the energy flow
Let yourself know

Ask the cat
Ask the animals
Ask the trees

Follow the wolf
Deep into yourself
Deep into the mystery

Listen to the dragon
Ask the cat
Follow the wolf
And you will know

Flavia Wolfrider-1980 -

La storia del FullMoon Club

Il FullMoonClub Roma/La Pietra del Sole così come è strutturato e come lo vedete oggi, nasce da un’idea di Flavia Wolfrider che vuole creare a Roma una realtà diversa da qualsiasi altro locale già esistente. Una realtà che sia punto di aggregazione esoterica, spirituale, musicale, culturale, artistica e ludica; un luogo dove si può ascoltare musica che non trova molti spazi negli altri locali della capitale; un posto dove si può parlare di scienza, musica, esoterismo, “sociale”, di arte, e cultura. Al FullMoonClub si incontrano diversi mondi, diverse realtà ed entità incarnate e disincarnate che riescono a dialogare tra loro. Non si tratta quindi di una realtà commerciale ma che permette anche la sopravvivenza materiale di chi gestisce quotidianamente il posto al bancone sostenendo le proprie idee ed il proprio progetto artistico.


DOPO DIECI ANNI


Flavia Wolfrider trova il primo posto per avviare questo suo progetto nell’Ass. Cult. Il Primo Cavaliere ed inizia la collaborazione con Stefano Wolfrider nella gestione del progetto stesso. Il Primo Cavaliere rimane attivo per circa una anno, ma è troppo piccolo per accogliere i numerosi soci e allora Flavia e Stefano decidono di spostarsi in quello che oggi è il FullMoonClub Roma/Ass. Cult. La Pietra del Sole di via Luigi Santini 12/13 a Trastevere. La disposizione delle sale su più livelli è perfetta per la concezione del locale stesso. Dopo dieci anni di “guida pubblica” del FullMoonClub Roma e più di 15000soci, Flavia Wolfrider decide che è giunto il tempo di passare ad un livello superiore/altro di “guida privata” del Club e supervisore artistico, esoterico, spirituale e culturale dell’intero progetto FullMoonClub Roma, lasciando la “guida pubblica” e la presidenza dello stesso a Lorenzone Bran Wolfrider, che ha condiviso e condivide il senso del progetto stesso con Flavia Wolfrider raccogliendone l’eredità e che si è distinto nel Clan e nella sua via iniziatica.


IL PROFANO E’ SEMPRE SACRO


Quando varcate la soglia del FullMoonClub Roma ricordate che siete in un luogo dove il “profano” o ciò che appare tale, è anch’esso “sacro” e dove il cervello è sempre in moto anche quando siete rilassati e in vena di “cazzeggio”.


LA RISTRUTTURAZIONE


All’inizio il locale non era così come lo vedete oggi, si trattava infatti di un American Bar in stile horror alla Dylan Dog e i dipinti nella terza sala erano diversi da quelli di oggi, c’era una buffissima e mal fatta morte in piedi con la falce! Flavia Wolfrider decide di ristrutturare la terza sala con dipinti in stile caverna del paleolitico, con disegni simbolici tracciati in rosso tipo sangue rappreso che rispecchiano le sue esperienze esoterico/spirituali e la storia delle sue origini familiari.


LE SALE


La prima sala è un’anticamera stretta dove ci sono varie locandine e e alcune informazioni base sul Club; la seconda sala è stata lasciata con i disegni della precedente gestione perchè eseguiti a regola d’arte e attinenti con il significato attribuito alla sala stessa; la quarta sala, quella accanto al bagno, presenta elementi preesistenti ma è in fase di ristrutturazione su progetto di Lorenzone Bran Wolfrider approvato da Flavia Wolfrider.


PERCHE’ UN’ASSOCIAZIONE CULTURALE


La soluzione scelta è quella dell’Associazione Culturale che permette di portare avanti un progetto culturale selezionando i soci per evitare agli stessi un contatto diretto con persone e realtà non gradite o fuori posto che nulla hanno a che vedere con il progetto e le finalità del FullMoonClub Roma.


PERCHE’ UN CLUB


Il FullMonClub Roma è anche la tana del Clan Wolfrider e in quanto tale, e in quanto luogo privato al quale hanno accesso i soli soci, è un CLUB e non un pub. Club non è usato per indicare il solito localino dove si suona dal vivo ma nella sua accezzione di Circolo Privato aperto solo ai soci e di Tana del Clan Wolfrider.


LA VETRINA


Nella vetrina del FullMoonClub Roma potete sempre trovare alcune opere di Flavia Wolfrider in vendita sia diretta che su ordinazione: monili, talismani, set di rune futhark,sacchetti per rune e tarocchi, magliette, elisir alchemici e i suoi libri “Thule” e “Runar” in vendita esclusiva al FullMoonClub Roma.